Moussaka

Categoria: Carne

Μουσακάς - Mousakas

Altro piatto tipico della cucina greca. Il punto di forza di questo piatto sono sicuramente il sapore delle melanzane e della carne macinata. Per questo motivo è molto importante utilizzare melanzane molto fresche e che siano integre. Inutile anche cercare di comprire melanzane non freschissime con uno strato maggiore di carne: il sapore finale della moussaka ne risentirà molto.

Ingredienti:

  • 1 kg di melanzane
  • 160 ml di olio vegetale
  • una cipolla grande tritata finemente
  • 450 gr di carne macinata di manzo
  • un bicchiere di vino bianco
  • besciamella
  • 1 kg di pomodori
  • sale, pepe, origano, cannella, prezzemolo
  • 25 g di formaggio grattugiato

La Moussaka va cotta nel forno. Andrebbe usata una teglia di circa 25×25 cm o 39×28 cm. Per riuscire a gestire meglio la preparazione della moussaka, la carne può essere preparata anche il giorno prima. Le melanzane invece vanno necessariamente cotte il giorno stesso della preparazione.

Carne
Soffriggere le cipolle tritate in due cucchiai d’olio fino a farle imbrunire. Aggiungere quindi la carne e cuocere tutto insieme fino a che la carne comincia a cambiare colore. A questo punto aggiungere il vino, i pomodori tagliati sottili, le spezie, il sale e il pepe. Coprire e cuocere per 20 minuti fino a che l’acqua di cottura della carne si sarà assorbita completamente, girando di tanto in tanto per evitare che si attacchi. Aggiungere alla fine il prezzemolo e il formaggio grattugiato.
moussaka

Melanzane
Tagliare le estremità delle melanzane, senza però sbucciarle. Sciacquarle e ricavarne fette di meno di un cm nel senso della lunghezza. Immergerle in acqua salata per 30 minuti, quindi strizzarle con delicatezza, sciacquarle e strizzarle di nuovo, per poi lasciarle scolare su uno scolapasta. Friggetele in olio di semi e a fuoco basso finchè diventeranno leggermente dorate da entrambe i lati, quindi lasciarle scolare dall’olio su della carta assorbente. Se si preferisce una versione più leggera, allora si può abbandonare la frittura, semplicemente cuocendo le fette di melanzane (spennellate appena d’olio) in forno o grigliandole.
moussakamoussaka

Alcune ricette della moussaka prevedono inoltre l’utilizzo delle patate. In questo caso, le patate vanno tagliate finemente e saltate appena in una padella con dell’olio di semi.
moussaka

A questo punto si può cominciare ad assemblare la moussaka.
Il primo strato (se previsto dalla ricetta) va formato con le patate.
moussaka
Poi va formato un secondo strato con metà delle fettine di melanzane.
moussaka
Quindi si ricopre con il composto di carne macinata e di nuovo uno strato di melanzane.
moussakamoussaka
L’ultimo strato va fatto con la besciamella precendentemente preparata e cosparsa poi di formaggio e, a piacere, pane grattugiato.
moussaka
Cuocere in forno preriscaldando a 180° per circa 1 ora, finchè sulla superficie della moussaka si sarà formata una crosticina scura.
moussaka
Lasciar raffreddare almeno 10 minuti prima di servire per solidificare tutto ed evitare che le fette di moussaka si sfaldino nel piatto.
moussaka

Ingredienti: , , , ,

78 Commenti a “Moussaka”

  1. claudia Dice:

    bedda magraaaaaaaaaaa

  2. serena Dice:

    la mousseka è un piatto unico e io ho mangiato per la prima volta in Grecia e ora vorrei prepararlo da sola ! qualcuno sa dirmi la dose giusta della cannella????

  3. Matteo Dice:

    Complimenti sito molto ben fatto!
    Sono un amante di tutto ciò che è greco, tra cui la cucina, la mussaka mi esce abbastanza bene.
    Ma le altre ricette non le ho ancora provate, sapete dirmi dove trovo l’aneto?
    Efcharistò.

  4. elena Dice:

    …………..non ho parole……….

  5. francesca Dice:

    la ricetta la voglio provare anche se è una bomba di calorie

  6. Alessandra Dice:

    Vorrei sapere questi ingredienti per quante persone sono, Parakalò…
    Efcharistò !!!

  7. admin Dice:

    Ciao Alessandra,
    dipende un pò se viene servita come piatto principale o come antipasto.

    Nel caso del piatto principale la ricetta può andar bene per 4 persone.

  8. magdalene Dice:

    Per Matteo: io l’aneto fresco lo trovo all’Esselunga!!!

  9. ottaviawirz Dice:

    troppo buona la faccio sempre ma senza patate

  10. Daniele Dice:

    La vera moussakà prevede senz’altro le patate, che tra l’altro rendono la ricetta più armonica e saporita.
    Lascerei perdere poi il prezzemolo, in Grecia non l’ho mai visto usare…
    Ah naturalmente non c’è cannella (oppure se c’è è trascurabile), quello che dà l’inconfondibile sapore è il cumino.
    Infine e essenziale che la besciamella sia soffice (meglio se un po’ montata con uno sbattitore) e leggermente gratinata in superficie.
    Io conosco un posto nel Peloponneso dove la sua preparazione raggiunge livelli poetici, niente a che fare con i piatti serviti nei locali (anche quelli decenti) turistici; ogni volta che la mangio raggiungo l’estasi…

  11. monica Dice:

    io l’ho mangiata a casa della mia amica Cristina….non ho parole FANTASTICA!!! anche CRISTINA!!!

  12. diego Dice:

    ho provato a farla per la prima volta e’ buonissima favolosa

  13. stefania Dice:

    …infornata in questo momento, grazie mille, spero io sia stata all’altezza della tua eccellente spiegazione. ciao
    stefania

  14. Marina Dice:

    Ciao Daniele,perchè non ci comunichi dove è possibile assaggiare la famoasa moussakà in Peloponneso,io ci vado tutte le estati….
    Grazie

  15. Monika Dice:

    è un piatto buonissimo!!!l’ho assaggiata questa estate a Zante….domani la preparerò per una cena….il mio fidanzato ne va matto!!incrociamo le dita!!

  16. Lauretta Dice:

    L ho appena cucinata modificata secondo lauretta….. bbona

  17. giuse Dice:

    scusate ma non è corretto,30 anni di vacanze greche e un matrimonio mi autorizzano a correggervi un po la ricetta?
    si parte con uno strato di patate soffritte poi uno strato di ragu’ quindi uno strato di melanzane, ragu’ strato di peperoni soffritti,ragu’ strato di zucchine soffritte a fette besciamella.

    questo è il moussakà non la moussakà

  18. Rachele Dice:

    E’ semplicemente deliziosa! L’ho mangiata per la prima volta quest’estate in Grecia. Le versioni sono tante, a seconda di dove la mangi-settentrione o meridione- Addirittura con una base di pasta tipo ZITI al posto delle patate………ma la classica la preferisco!
    Rachele

  19. ADELE Dice:

    Ciao ragazzi. La moussakà l’ho mangiata quest’estate a Creta…ma al posto della carne c’erano i funghi e pomodori a fette e al posto delle patate il purè…Sublime…proverò a rifarla anche nella vostra versione. Ciao

  20. paolo Dice:

    complimenti , grazie alla tua ricetta ho preparato un ottimo moussakà.

  21. federica Dice:

    stasera ho provato a fare la moussaka secondo questa ricetta x richiamare alla memoria i sapori di santorini…e devo dire…esperimento riuscito benissimo!!! stessi sapori…ottime le indicazioni!!! un bacio e buona moussaka a tutti!!!

  22. nana Dice:

    deliziosa ci sono riuscita

  23. Paolo Dice:

    Ho cucinato questo buonissimo piatto per Tony il mio ragazzo di sempre ed è stato favoloso….devo dire anche moto afrodisiaco!!

  24. grazia Dice:

    Mi permetto di dirvi che il classico mussaka si fa con primo strato di patate secondo melanzane ,poi carne melanzane e besciamella, la spezia usata e’ la noce moscata.Nelle varie regioni ci sono le varianti zucchine ,funghi,ma lalassica e’ quella che vi ho detto ,sono sposata con un greco da 30 anni e da altrettanti anni preparo il mussaka saluti

  25. sisiblabla Dice:

    ..ma…nn è identica alla nostra parmigiana di melanzane?!?bè se mi posso permettere(anzi..mi permetto di dire)che ho provato a farla ed è UGUALE alla parmigiana…cmq era buona!! u.u =)

  26. cappuccettarossi Dice:

    umhhhhhhhhhhhhhhhhhh. poli oreo!!!!!!!!!!!

  27. cappuccettarossi Dice:

    E VERO GRAZIA! SI PREPARA PROPRIO COSI; ANCHE IO LA FACCIO SPESSO PERCHE SON STATA DIVERSI MESI IN GRECIA E CONTINUO AD ANDARCI PERCHE C E MIA SORELLA CHE VIVE LA; LA MUSSAKA E UN PIATTO UNICO MA VERAMENTE SQUISITOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  28. teresa marino Dice:

    io l’ho fatta proprio l’altro ieri non,la ricetta è un po diversa forse il metodo di cuocere gli ingredienti,ad esempio io nn ho fritto niente,nn ho usato aneto,cumino,ma semplicemente cannella e vi dico che mi è riuscita benissimo,mia mamma mi ha proposta di rifarla…..mio fratello ha detto che gliene devo fare un ruotino solo per lui!!!!!!hihihihi comunkue è buonissima!!!!!!!

  29. grazia Dice:

    GRAZIE DELL’APPROVAZIONE CAPPUCCETTOROSSI , TERESA NON FRIGGE BUON PER LEI MA LA MOUSSAKA E’ SOLO FRIGGENDO CHE RISPETTI LA RICETTA ORIGINALE , NON CON CUMINO O CANNELLA MA SOLO CON NOCE MOSCATA CIAO A TUTTI

  30. Ilenia Dice:

    L’ho infornata adesso, ma ho fatto una modifica, sia per le calorie che per la frittura. Non ne posso mangiare anche se impazzisco per tutto cio che è fritto, ma siccome mi fà molto male dopo… evito, e cosi le ho passate alla piastra! compreso alla carne non ho aggiunto il formaggio, e le patate le ho messe a crudo nella teglia, cuocerà tutto benissimo sarà più leggera e non soffriro!!! la mangia anche la mia piccolina di 16 mesi! le piace tantissimo.

  31. elona Dice:

    ci sono varie ricette del moussakà,come ha detto qlcn prima di me,dipende dove vai a mangiarlo.io sono stata 13 anni in grecia e posso dire che ne ho visto di tutti i colori.va un po a gusto la cosa.qulcn toglie e altri aggiungono qlcs alla ricetta.viene sempre BUONAAAAA

  32. samantha Dice:

    concordo con Grazia sulla ricetta del moussakà! mio padre è Greco e me l’ha insegnato così…nel ragù ci metto una stecca di cannella che poi tolgo a fine cottura…ovviamente ci sono poi tante varianti…ma questa è quella della mia nonna ed è quella che preferisco…solo le melanzane le friggo il giorno prima e poi le lascio a scolare l’olio in un colapasta tutta la notte nel frigo…vi garantisco che il giorno dopo nella teglia non resta un filo di olio in più!

  33. rosam Dice:

    e’ vero che il moussaka puo’ avere molte varianti, l’ho mangiato persino con carciofi e piselli, ma va detto che la versione piu’ conosciuta e’ questa, patate e melenzane. Le spezie sono fondamentali :cumino, noce moscata, cannella e chiodi di garofano, altrimenti veramente sembra una parmigiana di melenzane con il ragu’ bolognese sopra. Non va poi dimenticato che la besciamella greca e’ estremamente densa e soprattutto, che e’ spesso di uso comune mescolarci un torlo d’uovo per insaporirla e inspessirla

  34. aly Dice:

    grazie a GRazia e a tutte le imparentate con i greci. sono stata in grecia solo una volta…e dopo anni…mi è venuta in mente questa deliziosa pietanza detta IL MOUSSAKA’. ho imparato molto dai vostri commenti…e proverò l’originale senza frittura (ahi il colesterolo)e magari in secondo tempo qualche variante con altre verdure. l’importante è riuscire ad ingannare qualcuno che non mangia ogni tipo di verdura…e mimetizzata….invece ogni tanto l’apprezza…i miei bambini. grazie.

  35. ivan Dice:

    io l’ho mangiata da mia cognata Federica e suo marito Loris, mi sono spakkato…. troppo buona

  36. Chiara Dice:

    Complimenti per la spiegazione è davvero molto chiara.. io la mia moussaka l’ho appena infornata, e spero sia, come si suole dire a napoli, bell e faccia e bell e core!!!

  37. Chiara Dice:

    Complimenti per la spiegazione, è davvero molto chiara.. Beh, io la mia moussaka l’ho appena infornata, e spero che sia, come si suol dire a Napoli, bell e’ facc e bell e’core!!

  38. dolcezza Dice:

    Io l’ho fatta con melanzane, carne macinata con vari odori e pomodoro, e l’ultimo strato con purè soffice. I miei figli l’hanno divorata…..anche mio marito. La prossima la farò con la besciamella. Un saluto a tutti.

  39. Tiziana Dice:

    sto preparando la Moussaka per mangiarla domani sera. Ho fatto già il sugo e domani finisco di preparare il resto. Qualcuno sa dirmi se si può preparare già la teglia con tutti gli ingrediente la mattina ed infornare solo la sera ?
    Fatemi sapere….spero che sia buona, io sono 10 anni che vado in vacanza in grecia e la prima cosa che prendo quando arrivo è proprio la moussaka.
    Grazie
    ciao

  40. luigi Dice:

    bleah che schifo questa ricetta…. il vero moussaka mangiato ad atene è con la frittata e la pancetta! imparate a cucinare

  41. irene Dice:

    sono una mezza greca (da mamma purosangue) perciò parlo con cognizione di causa. la ricetta è “quasi” greca: nel ragu infatti mancano 2 elementi fondamentali cioè cannella e chiodi di garofano che conferiscono al piatto il suo sapore orientale. a luigi dico che ad atene gli hanno propinato una versione turistica, presumibilmente per americani, in quanto la pancetta nella cucina greca proprio non esiste. lasciatemi infine un commento per tutti. vi prego, moussakà in greco è IL e non LA (malgrado finisca con la A). infatti il suo articolo originario e TO MOUSSAKA’ che in greco è l’articolo neutro. buona mangiata a tutti! irene

  42. jennifer Dice:

    …in qualunque modo si faccia(tranne quello con pancetta e frittata :-( ) è un piatto meraviglioso!Devo ora trovare il modo di convertirla in quanto nel frattempo sono diventata vegetariana!!!!

  43. Katerina Dice:

    Innanzitutto mi fa piacere vedere tutti voi,amanti del mio paese e della sua cucina!
    Come greca mi permettete di dirvi come si fa il vero mousakas!
    In qualche commento ho visto chi chiama il mousakas,la mousakas,chi lo chiama to mousakas!
    La parola mousakas è maschile,in greco o mousakas, e quindi tradotto sarebbe il mousakas!Chi di voi è stato in grecia e ha sentito to mousaka,il motivo è semplicemente la declinazione dell’articolo che anche se diventa to(che in greco to sarebbe l’articolo neutro)rimane sempre maschile!
    O mousakas non è altro che un piatto a base di patate,melanzane,carne macinata e besciamella!
    Sia le patate che le melanzane vengono fritte…sulla teglia per prime si mettono le patate che di solito dopo questo primo stratto non si usano più…diciamo che le patate creano la base del mousakas!
    Dopo le patate vengono messe le melanzane e dopo di esse la carne macinata!
    La carne macinata viene preparata con la cipolla,il vino rosso,la canella(poi ovviamente dipende anche dai gusti di chi cucina se usare o meno queste spezie)e la noce moscata!Di solito il cumino si usa per preparare soutzoukakia,che sarebbero le polpettine di carne fritte e poi messe nel sugo.
    Quindi abbiamo le patate,sopre le melanzane e sopra le melanzane la carne macinata…poi ovviamente c’è chi fa più stratti…allora in questo caso sono le patate,melanzane,carne macinata,melanzane,carne macinata e per concludere la besciamella!
    Noi greci prepariamo la besciamella a casa!quella del mercato magari è più comoda ma meno saporita!La besciamella è semplicissima e si fa con il latte,un pò di burro,pepe,sale e la noce moscata!c’è chi non usa il burro(come mia mamma per esempio)così diventa meno pesante diciamo!
    Una volta che la teglia è pronta si sparge sopra la besciamella il formaggio gratuggiato!In grecia usano la kefalograviera o il kefalotiri.La kefalograviera è un formaggio di pasta dura,un pò salato e parecchio saporito che si produce con il latte di ovino!Il kefalotiri invece è molto duro ed è fatto con una combinazione di latte di capra e di pecora ed ha un gusto più deciso.Tutti e due vengono usati per grattare sopra la pasta e in vari piatti come anche a mousakas!
    Quindi voi amici miei italiani,usate il parmiggiano che va benissimo!Tutto pronto allora si mette al forno finchè la besciamella non diventa dorata e si crea con il formaggio una bella crosta!Dopodichè si sforna,si lascia un pò raffreddare per una decina di minuti e poi si serve!!!
    E io auguro a tutti KALI OREXI e mi fa piacere vedere gente come voi che ama il mio paese come amo io il vostro,siccome vivo in italia da più di dieci anni!

  44. elio casalaina Dice:

    proverò una versione senza carne visto che non la mangio !!!

  45. jennifer Dice:

    @Katerina:……non so cosa mi trattenga dal non trasferirmi in una delle fantastiche isole greche(magari Kàrpathos ;-D) con quello splendido azzurro di cielo infinito……
    ;-)

  46. Katerina Dice:

    @jennifer a karpathos non sono mai stata pero’ sono sicura che si tratta semplicemente di un’altra fantastica isola!!!!poi immagina per colazione la turopita con il latte,a pranzo un bel piatto di mousaka e la sera una bella pita giros!!!!e poi…si cambia la taglia di vestiti!!!!!:))))

  47. jennifer Dice:

    …io sono vegetariana,xciò devo rinunciare a ciò che dici,ma credimi che l’anno scorso son tornata a casa con 3kg abbondanti!!!!! ;-)

    Ques’anno ho in programma Kos e dintorni ;-)

  48. jennifer Dice:

    …intendevo dire che nonostante abbia evitato piatti con carne/pesce son riuscita comunque ad ingrassare 3kg…e che fatica poi x smaltirliiiiiiiiii :-)

  49. rosy Dice:

    a me pare che venga usata anche carne d agnello

  50. sonia Dice:

    ciao a tutti ma la vera mousakas i strati sono nel fondo si mette le patate poi la trita,melanzane,trita,zucchine e infine abbondante besciamella fatta e cucinata nel coccio divina io in grecia ho preso anche le spezie per farla e devo dire che mi è venuta uguale .

  51. Rossella Dice:

    @Katerina: Sono tornata ieri da Santorini e adoro da sempre la cucina greca, dalla prima volta che sono stata in Grecia circa 25 anni fa. Mi dici per favore cosa è la turopita, che non ho mai sentito nè letto? Grazie.

  52. carla Dice:

    dove si trova quel posto nel pellopponneso dove si mangia la mussaka?????

  53. carla Dice:

    è rivoalto a daniele spero ke mi rispondi al più presto perfavore

  54. sofia Dice:

    allora…da vera greca :) vi dico la mia..
    soffriggere melenzane e patate nell’olio abbondante a meta’ cottura. scolatele e disponete le patate sotto e le melenzane sopra a strato in una teglia imburrata. aggiungete sale, pepe, basilico freschissimo. poi metteteci lo strato di carne tristata, preparato precedentemente con il CONCENTRATO di pomodoro, pepe, cipolla in abbondanza, qualche spicchio di aglio, sale e un pizzico di cumino!ma la carne non deve essere troppo bagnata. una volta raffreddata la carne fatene uno strato nella teglia. infine preparate la besciamella ma leggermente piu densa,e poi versatela sulla carne. importante è sistemare bene le cose nella teglia, altrimenti poi è un pastizio e non la moussaka’. stringete bene la carne e cercate di fare uno strato omogeneo, liscio, dritto. versateci sopra la besciamella ancora calda. il formaggio è questione di gusti, va bene il uovo nella besciamella, che poi infornata prendera’ un bel colore.cuocete fino a quando la besciamella diventa densa e scura. se vedete troppo olio in superficie significa che non avete scolato bene le patate e le melenzane. poi lasciatela raffreddare,meglio ancora se la consumate il giorno dopo. i sapori si impregnano di piu’ e la fetta sara’ perfettamente squadrata. per questo consiglio una teglia rettangolare.
    nel microonde a scaldare ci metterete circa 3 minuti.dopo 12 anni di esperienza quotidiana nel ristorante greco ad atene credo di avervi dato la ricetta classica e magari puo’ essere di aiuto.

  55. sofia Dice:

    p.s magari preparatevi pure una bella insalata greca (horiatiki) con peperoni, cetrioli, pomodoro, olive, olio di oliva, formaggio feta e origano.. la feta non conviene mai comprare quella tagliata a cubetti. la scelta della marca è tutto nei prodotti importati. anche lo zaziki, per chi avesse intenzione di mangiarlo come si deve, prendetelo della mevegal o straghisto , lo stesso vale per la feta, e abbondate con aglio, perche’ effettivamente in grecia l’aglio e l’origano sono gli ingredienti base

  56. sofia Dice:

    p.s trovo strano che un mezzo greca scriva..che questo piatto si lascia riposare per una decinda di minuti e si serve..o che qualcuno la faccia senza la besciamella–adirittura noce moscata e cannella..

  57. carla Dice:

    ciao e grazie del consigliooooooooooooooooooooooo:D

  58. gloria Dice:

    Kalimera! Questo piatto è una vera delizia!!!
    Lo conoscevo già, ma quest’estate ho avuto modo di gustarlo in loco e ne sono rimasta estasiata….anche per merito dei graci che sono persone favolose

  59. Teo Dice:

    inorridisco nel leggere che nel moussakà ci va la frittata e la pancetta….come qualcuno, ovviamente non greco, ha scritto. Premesso che uno, se ha coraggio, ci può mettere tutto quello che ha nel frigo, ma è meglio non dire che “si fa così”. La pancetta in grecia non esiste, se non importata quindi mettiamola da parte per la carbonara, e le uova…ok, stavano per scadere e ce le abbiamo infilate dentro.
    Ragazzi siamo seri!
    Il moussakà con uova e pancetta sta alla vera ricetta greca come la pizza con patatine e nutella sta alla vera pizza napoletana.
    …e io non vado solo spesso in Grecia io sono greco.

    Kalì Orexi

  60. giampiero Dice:

    la moussaka è veramente ottima.. ma da “Angeloz” di Skopelos, al porto, vi consiglio di assaggiare anche la feta grigliata. La feta è di sua produzione, fatta artigianalmente come da tradizione. Ottimo il rapporto qualità/prezzo. La cordialità di Angelo (che parla anche l’italiano) completa una gradevole serata greca:

  61. enrica Dice:

    io la facevo gia’ cosi’ questa estate assaggiata a Santorini uguale bonta’…….
    e cosi le insalate e la feta vera……
    tutto ok.

  62. enrica Dice:

    la ricetta e’ come la faccio io.
    Questa estATE a Santorini mangiata uguale.
    una bonta’…..anche le loro insalatone con
    feta vera….
    Santorini e’ BELLISSIMA……CIAO

  63. jennifer Dice:

    tornata domenica da kos e kalymnos….da vegetariana ho provato il moussakà versione senza carne….ha anche questo il suo perchè!!!!!

  64. maria Dice:

    Raga mi è venuta benissimo,tranne la besciamella che nonostante ne ho messa in abbondanza non era ben evidente alla fine.
    Ho usato la besciamella del supermercato
    mari TKS

  65. franco Dice:

    al posto della beciamella uso il formaggio la feta formaggio greco.

  66. franco - frankie Dice:

    l’ho assaggiato a Kalymnos… qualcosa di stupendo sia con melanzane che con patate

  67. marilena dalla sicilia Dice:

    complimenti ho avuto un cena ho fatto la moussaka e stata un successo ricetta x tutti gli amici lo fatta con patate e melenzane

  68. Tiziana Dice:

    io questa ricetta l’ho già fatta un paio di volte con amici a cena e posso dire che era buonissima e sembrava di stare in grecia…a bè sono 14 anni che vado in vacanza in grecia e penso che di moussaka ne ho mangiate tante…bè questa è veramente uguale…provatela, invitate amici a cena e farete bella figura…..

  69. manijeh tahmasebikia Dice:

    la prima volta ho mangiato la moussaka in grecia ,e’ buonissima .non sapevo come si prepara .adesso che ho la ricetto ci provero’ a farla sicuramente.

  70. Mileno Spinadin Dice:

    Ho letto molto bene quanto dice Katerina:Però vorrei dire che in tanti luoghi si trova sempre qualche variante.Ad es. mia suocera,nata a Smirne ma svizzera di origine,faceva il Mousakà senza besciamella e patate,ma con le spezie,sistema turco ed era molto buona;anch’io la faccio spesso così ed i miei amici l’hanno sempre aprezzata. Molto spesso cucino greco (mia moglie è nata a Leros da genitori origine italica) ed ora a 88 anni non ho più voglia di perdere tempo a far pranzi per gli amici,ma mangio spesso greco,perché sono 40 anni che la frequento, in lungo e largo ed ho imparato a fare cucina mista italo-greca. Le salse poi sono la mia passione ed ho ricevuti i complimenti da amici greci,perché andando a casa loro,spesso ho fatto da cuoco io,facendo piatti loro e nostri,come la carbonara,la puttanesca,la caprese e altre per le quali questi amici van matti.Non mi è piaciuto vedere fare la carbonara con la crema salata come in due ristoranti (strada Miloi-Tripoli e a Bibari,in Argolide) Comunque le cucine greca e italiana sono mediterranee e le considero le migliori di europa. Kalimera xai kalò oretzi. P.S. Sono italian,ma considero la Grecia mia seconda patria: una ratza una fatza !!

  71. Nikoletta Dice:

    Salve, noce moscata si utilizza e non cumino. alcuni mettono anche una puntina di canella al sugo, dipende dalle regioni!

  72. elisa Dice:

    sono stata a kos e più precisamente a kefalos, mia prima volta in grecia…beh me ne sono innamorata! fantastico il posto , la gente e il cibo, che nn ha niente da invidiare a quello italiano1 ottimissimo moussakà con patate e melanzane fatto da goisa a kefalos… un estasi!

  73. arianna Dice:

    ho assaggiato la moussakà a Zante. Fantastica! come tutta la cucina greca. devo dire che dopo questa vacanza mi sono innamorata della Grecia :la terra , il sole, il mare, la gente, la cucina e la lingua poetica! già sas!

  74. sonia Dice:

    ciao a tutti io la musaka la faccio con le zucchine io a creta l’ho mangiata così poi li mi son fatta la scorta della miscela di spezie da aggiungere al ragù di carne na bomba ragazzi mi è venuta uguale uguale

  75. raffaele Dice:

    complimenti davvero!!!
    ottima ricetta da riprodurre integralmente ,tranne le dosi(ho fatto a occhio)…con le patate è stato un successo…grazie!!!

  76. max Dice:

    Ciao Katerina, sono vent’anni che faccio le vacanze in Grecia e ho l’abitudidine di segnarmi tutte le ricette che riesco a farmi dare, nella besciamella greca io ho sempre trovato rispetto alla nostra l’aggiunta di uova sbattute, tua mamma la fa con o senza uova? Ciao, MAX

  77. steno Dice:

    Quanti commenti velati da una sottile presunzione, o dalla certezza di avere la Verità con la V maiuscola in tasca…
    Le Moussaka (o i Moussaka, chi se ne importa, poi??) sono vere sempre “vere”, non credo che esistano moussaka false; che ognuno la faccia come gli pare, saranno più o meno tutte buone, o buone per qualcuno e disgustose per un altro, magari; chi può dire di essere depositario di un qualche copyright?
    Molti commenti sembrano solo esibizioni di primati ed esclusive: sono stato lì… ho sposato uno… faccio questo da… conosco una…
    E se scrivessimo meno?

  78. Liliana Dice:

    Ho letto solo parte dei commenti perchè sono tanti, posso dire che l’ho mangiata ad Afitos la settimana scorsa ed è buonissima.ora proverò a farla come ho rifatto la feta grill ieri a pranzo ….. Ottima!!!!!